Frittate e frittatine, pizze, salumi e formaggi freschi: tante novità da Bell e Kavr a Spaccanapoli

Applausi, sorrisi e il profumo di cose buone: c’era tutto questo al momento dell’inaugurazione di Bell e Kavr, che dopo la Pignasecca ora ha a Spaccanapoli un secondo punto vendita. All’apertura della saracinesca, sorseggiando spumante tra i numerosi amici, giornalisti e foodblogger presenti, tutti hanno potuto ammirare le meraviglie gastronomiche visibili nelle vetrine, che si affacciano sia su Via Duomo sia ad angolo con Via San Biagio dei Librai. 

 

 

Saranno tantissime le bontà disponibili oltre alla rosticceria tipica napoletana. Non mancheranno le frittatine, proposte sia classiche sia in tanti gusti, anche gourmet. Offerte al momento dell’inaugurazione, hanno conquistato ad esempio il palato di tutti le frittatine con le zucchine e le pizze a portafoglio, che saranno rigorosamente preparate anche al momento dell’ordine del cliente. Mostrata in anteprima, sarà presentata presto alla stampa una delle novità gastronomiche del punto vendita a Via Duomo: il panino fatto di frittata di maccheroni, con un cuore di ingredienti tipici e di qualità. Poi sono stati presentati cestini di pizza con prosciutto, pomodorini, mozzarella e rucola, che si possono chiedere in tanti gusti differenti, e il timballo di pasta e la grande e gustosissima frittata di maccheroni da vendere a fette. 

 

 

A contraddistinguere Bell e Kavr a Spaccanapoli sarà poi l’Officina della tradizione, “un luogo – spiega Marilena Alberoni, che con passione e competenza e coadiuvata da un ottimo e giovane staff servirà i clienti – dove esperienza negli anni, amore per il proprio lavoro e conoscenza della qualità dei prodotti si uniranno per poter offrire a chi verrà da noi solo il meglio, sempre fresco, con golose novità elaborate accuratamente nel nostro laboratorio”. Non ci sarà solo il classico prodotto fritto, ma “l’Officina sarà un punto di riferimento – conclude – per la vendita di colazioni, con panini contraddistinti da diversi tipi di pane e salumi e formaggi tipici, quali il crudo di Norcia”

Se hai gradito condividi con i tuoi amici e usa l’hashtag #campaniafoodporn
The following two tabs change content below.
Giornalista napoletana impegnata soprattutto in cronaca ed enogastronomia, studentessa di archeologia, poetessa e scrittrice vincitrice di numerosi concorsi letterari, artista impegnata coi colori della pittura e nel catturare istanti di vita e di gusto con la sua macchina fotografica, ma anche appassionata di cucina, ricamo e dei lavori all'uncinetto.