I dolci della Festa della Donna 2017 di SfogliaCampanella, Via San Biagio dei Librai, Napoli

Hanno il colore giallo i gustosissimi dolci che il pasticcere Vincenzo Ferrieri, patron di ‘SfogliaCampanella’ in Via San Biagio dei Librai, nel Centro Storico di Napoli, ha presentato e offerto alle donne presenti all’evento ‘Da Donna a Donna l’8tto per sempre’, organizzato il giorno 8 marzo 2017 presso lo store a pochi passi da Via San Gregorio Armeno, nel Centro Storico di Napoli, e fortemente voluto e promosso proprio da SfogliateLab e dalla famiglia Ferrieri e dall’Associazione Formatime. 

L’incontro, che ha visto la partecipazione di tante persone legate al mondo delle associazioni e delle autorità che si impegnano ogni giorno in difesa delle donne e dai familiari di Stefania Formicola, 28enne napoletana vittima di femminicidio nel 2016, è stato organizzato per ribadire che La Festa della Donna deve essere vissuta come un’ulteriore occasione per parlare della figura femminile in quanto realtà meritevole di rispetto, fin troppo spesso invece destinataria di villanie e di veri e propri atti di violenza. 

Il colore giallo è simbolo della luce del sole e dunque della solarità intesa come allegria, voglia di vivere, ma è emblema anche dell’energia fisica e mentale e quindi della voglia di reagire. Il colore giallo è un augurio da parte del pasticcere Ferrieri e soprattutto si ricollega alle mimose, fiore simbolo della Festa della Donna. 

Sono tre i dolci ideati e presentati per l’occasione. La classica sfogliatella napoletana, fiore all’occhiello dei dolci firmati da Vincenzo Ferrieri, ha il gusto di limone e ad ogni morso è un vero viaggio dei sensi. C’è poi la particolare e colorata delizia con una ganache al limone e i dolcetti rotondeggianti con Pan di Spagna, crema chantilly e fragoline o ananas, con una copertura che ricorda per l’appunto le mimose.