Tredici sfogliatelle dolci e salate di Vincenzo Ferrieri valutate da esperti presso SfogliateLab, Napoli

Involucro croccante e cuore morbido, dai battiti gustosissimi ma dai sapori diversi: la sfogliatella riccia è un dolce tipico napoletano dalla storia antica e il pasticciere Vincenzo Ferrieri nel suo punto vendita in Piazza Garibaldi ‘SfogliateLab’ e nello store ‘SfogliaCampanella’ in Via San Biagio dei Librai da tempo accanto alla tradizione propone varianti innovative della sfogliatella, sia nella forma sia nella scelta degli ingredienti. 

Nella serata di giovedì 20 aprile 2017 numerosi giornalisti che si occupano di gastronomia in Campania, foodblogger ed esperti sono stati richiamati presso la pasticceria ubicata vicino alla Stazione Garibaldi, ad angolo col Corso Novara, per valutare tredici tra sfogliatelle salate e dolci e varie versioni della Sfogliacampanella, il dolce inventato proprio da Ferrieri con l’intento di unire due bontà della pasticceria partenopea, vale a dire la sfogliatella e il babà. 

Vi sono in varie varianti proposte durante l’evento, come la novità al croccantino, al caffè e al pistacchio, quest’ultimo caratterizzato da una crema dal simpatico colore verde e pistacchi interi all’interno, perle di croccantezza piacevoli al palato. Per le sfogliatelle, invece, è stato proposto agli esperti di valutare un arcobaleno di sapori tra sfogliatelle rustiche con salsiccia e friarielli, peperoni e provola, melanzane e provola e salame con ricotta, mentre le dolci sono state presentate al gusto bacio, pistacchio, ricotta e pera e mandorla.

L’incontro di gusto è stato allietato per tutto il tempo dalla bravura della violinista Simona Sorrentino. Un plauso all’iniziativa è arrivato da parte del noto pasticciere Aniello Di Caprio, tra i partecipanti dell’evento. L’insegnante presso la scuola di Dolce & Salato in Campania, infatti, ritiene che “l’idea sia utile per l’attività perché permette al pasticciere di indagare nel gusto dei clienti e di scoprire cosa sia maggiormente gradito, poi perché – conclude – crea un saldo collegamento con il fruitore che sente l’attenzione del pasticciere verso le sue preferenze affinché possa garantire un prodotto di gusto e qualità”

Le sfogliatelle più votate si sono rivelate quella con peperoni e provola nella versione salata, poi quella dolce con ripieno alla mandorla e infine la Sfogliacampanella al gusto croccantino. I prodotti più votati saranno poi oggetto di future iniziative promosse da Vincenzo Ferrieri presso le due pasticcerie. 

Se hai gradito condividi con i tuoi amici e usa l’hashtag #campaniafoodporn