Vietri tra terra e mare, il piatto dello chef Giuseppe Zaccaria con cuori di carciofo e seppie del golfo

La stagionalità non è un fenomeno di costume ma è letteralmente un’opportunità di gioia per clienti e chef, sempre più interessati a prodotti di qualità dal sapore inconfondibile e capaci di apprezzare ciò che il territorio locale offre. Terra e mare offrono tesori importanti che fanno bene alla salute del corpo e allo spirito e anche nel discorso degli ingredienti da scegliere per le pizze e altre pietanze, non solo nei classici piatti dei ristoranti, si fa molta attenzione al proporre prodotti freschi, di stagione. 

La stagionalità fa parte della filosofia anche di Giuseppe Zaccaria, chef del Ristorante Dal Pescatore a Vietri Sul Mare, locale a gestione familiare presente da oltre diciotto anni. In occasione di ‘Festa a Vico’, kermesse giunta alla XV edizione che ha coinvolto centinaia di chef da tutta Italia, Zaccaria in team con suo figlio Benedetto, Gabriele De Vita ed Emanuele Rutigliano ha proposto il piatto ‘Vietri tra terra e mare’ che ha, per l’appunto, una sua stagionalità e può essere proposto solo nel periodo in cui gli ingredienti sono disponibili. 

Zaccaria ha presentato il suo piatto denominato Vietri tra terra e mare, che riflette in pieno quella che è la filosofia di Giuseppe Zaccaria, cioè collegare tradizione ed innovazione, usando materie prime a chilometro 0, provenienti dal territorio. Il piatto si compone di un letto di misticanza di campo, in altre parole un misto di ventisette erbe provenienti dal territorio, sul quale vengono adagiati una tagliata di seppie del golfo appena scottate, dei cuori di Carciofo Bianco di Pertosa-Auletta IGP da agricoltura biologica, un trito di Nocciola di Giffoni nocciola di Giffoni IGP e dei pomodorini secchi del Vesuvio reidratati. Centinaia di persone hanno potuto apprezzare la pietanza e per l’occasione sono stati omaggiati di un piatto di ceramica vietrese, a testimonianza del binomio tra gastronomia ed artigianato della Costiera Amalfitana molto importante per lo chef Zaccaria. 

The following two tabs change content below.
Giornalista napoletana impegnata soprattutto in cronaca ed enogastronomia, studentessa di archeologia, poetessa e scrittrice vincitrice di numerosi concorsi letterari, artista impegnata coi colori della pittura e nel catturare istanti di vita e di gusto con la sua macchina fotografica, ma anche appassionata di cucina, ricamo e dei lavori all'uncinetto.